Skip to main content

Nell’arredo contract ed in modo più specifico per quanto riguarda il mobilio delle camere d’albergo, non è assolutamente raro di assistere a episodi di autentica improvisazione.

Questo deve assolutamente essere evitato.

Ciò vale sia per l’arredamento di un albergo di lusso catalogato 5 stelle, sia per le strutture di livello medio-alto e per i residence.

L’arredamento destinato alle stanze di hotel deve essere concepito non solamente per offrire un buon sonno ma deve essere innanzi tutto un luogo emozionale. Il mobilio per camere d’albergo deve prevedere del confort e dei letti eccellenti al fine di assicurare un riposo eccellente.

I. Arredamento per camere di albergo: I mobili

Conviene essere lungimiranti. La moda di oggi sarà già vecchia domani. Nella scelta delle materie prime, le novità sono benvenute purchè garantiscano, oltre all’affascinante aspetto visivo, una buona solidità, robustezza e apprezzabile durabilità. Il mobilio specifico destinato alle camere di albergo è sogetto a numerose sollecitazioni da parte della clientela e talvolta anche dal personale che utilizza prodotti molto aggressivi per la pulizia.

Partiamo dall’analisi. Innanzi tutto, bisogna chiedersi a quale tipologoa di utente finale è destinato questo arredo alberghiero. Se si tratta di un layout di business hotel, sarà necessaria una zona di lavoro ampa e ben illuminata. Non devono mancare le prese di corrente al posto giusto per la ricarica dei cellulari e del pc. Una connessione wi-fi veloce è molto apprezzata, Il soggiorno dell’ospite di un business hotel è solitamente di breve durata, quindi, non è indispensabile che l’armadio guardaroba di questa tipologia di albergo sia enorme. È indicato creare una zona appenderia e un’area dotata di mensole.

Su uno di questi ripiani ad un’altezza adeguata che ne consenta un facile utilizzo senza doversi inchinare, verrà fissata una cassaforte con dimensioni tali da ospitare un lap top.

L’armadio può essere aperto oppure essere munito di ante, battenti o scorrevoli.

Ora prendiamo il caso di dovere realzzare un concept per un albergo di montagna o per un arredo design per il settore leisure e wellness.

Le dimensioni dell’armadio diventano più importanti, offrendo uno spazio maggiore e si consiglia dotarli di porte.

La regina incontestata dell’arredo alberghiero, a livello delle camere da letto, è senza dubbia la testata del letto che merita un ruolo da protagonista. Alla testata occorre dedicare un’attenzione particolare.

In tutte le tipologie d’albergo, il cliente entra in camera con una valigia.

Per questo motivo, tutti gli arredi su misura per camere d’albergo devono essere dotati di posa valigia. Fisso o pieghevole. Questa decisione spetta all’interior designer. Ovviamente non bisogna fare finta che i cliente faccia acrobazie per posare il suo bagaglio sul mobile dedicato. Ogni azione, ogni movimento che il cliente dell’hotel compie deve essere comodo, semplice e in completa sicurezza.

II. Arredamento per camere di albergo: I tessuti e lo studio dei colori

Le forniture per le camere d’albergo prevedono la gamma intera di tessuti e un attento studio cormatico. Tessuti che sono destinati a:

  • tendaggi, copriletti, runner,
  • rivestimento delle testate del letto (nel caso delle testiere imbottite),
  • rivestimento delle sedie,
  • rivestimento delle poltrone,
  • rivestimento dei divani e dei cuscini vari di decorazione.

Lo studio del colore deve dare ampio spazio all’immaginazione. Si entra in una fase creativa, nella quale il gioco, il sapore di libertà primeggiano.

Per tutti gli esperti del settore, che lavorano con empatia e passione, questa fase di lavoro corrisponde a un’operazione ludica perché risuta divertente e creativa, anche se talvolta richiede molto tempo. Grazie al colore, trasmettiamo le emozioni che daranno vita agli ambienti.

Equilibrio, eleganza, know-how, audacia: questi elementi faranno parte del concetto di questi interni lussuosi. Il colore è un protagnosta nel progetto di uìinterior design.

I tessili per il settore alberghiero occupano un posto importante e devono essere ignifughi. Un0ottima coordinazione tra i vari tessuti è necessaria e l’insieme deve abbinarsi bene alle finiture del mobilo delle camere d’labergo, al pavimento, alle pareti, ai ìl soffitto.

III. Arredamento per camere di albergo: le porte REI 30 (ingresso camera)

L’arredo destinato alle camere da letto deve prevedere una porta d’ingresso resistente al fuoco REI 30, che garantisca la sicurezza in caso d’incendio, Le porte tecniche all’ingresso delle camere da letto possono essere personalizzate, ottenendo la medesima finitura del mobilio o comunque possono avere una fiitura tale che l’abbinamento con i mobili della camera risulti armonioso.

La serratura della pora d’ingresso è solitamente elettronica per facilitare il controllo di entrate e uscite e per ridurre i costi di gestione. Il sistema con la tecnologia di prossimità è quello più utilizzato al momento.

IV. Arredamento per camere di albergo: l’illuminazione

Nell’allestimento globale delle camere d’albergo vale la pena dedicare un opportuno studio all’illuminazione. Si parte dai faretti ci cortesia nell’ingresso. Sopra ai due comodini devono trovarsi due fonti luminose: applique o lampade da tavola a secoda della scelta. Si consiglia anche la lampada a led per la lettura. Una lampada potetente dovr illuminare la zona di lavoro scrivania mentre una piantana completerà l’opera. Molto affascinante il led che gira intorno alla testata del letto e all’interno degli armadi. Ciò apprta un tocco di lusso con un minimo sforzo economico. Vale la pena.

V. Arredamento per camere di albergo: la scelta delle materie prime

Per la fascia alta, il mobilio può essere realizzaro con il legno mutlistrato. Questi mobili sono destinati ad un alergo di lusso e hotel i stile classico.

Tutti i legni esistenti possono essere utilizzati per realizzare i mobili. Il legno subisce tuttavia l’usura del tempo anche se vengono utilizzate vernici e trattamenti indurenti. I graffi col passare del tempo possono essere visibili sull’impiallacciatura.

Il mobilio destinato alle camere d’albergo può essere prodotto anche con melamico o con laminato.

Esiste una gamma molto soddisfacente di melamici di ultima generazione che sono dei capolavori di design. Aporo aperta, materici, dai colori atemporali, offorno una grande originalità. Permettono di realizzare l’arredo delle stanze o un arredo di una boutique di lusso. L’impatto visivo è ottimo e il prodotto è robusto antifìgraffio e resistente all’usura. Infine, anche il profilo economico ci guadagna poiché il prezzo è interessante. Con questi materiali otteniamo un prodotto finito di grande impatto e efficienza.

Mobilio laccato

I mobili laccati sono molto eleganti e di grande attualità, Un arredamento laccato è molto apprezzato, non solo dal punto visivo ma anche al catto per la sua caratteristica vellutata. Il colore viene scelto sulle cartelle RAL, Pantone, NCS e si ottiene così la tonalità desiderata.

Conclusioni:

L’arredamento su misura per camere d’albergo permette di ottenere la camera ideale per i vostri clienti così come per il vostro personale, che sarà agevolato nella manutenzione e nell’housekeeping.

Per il pavimento opteremo per una moquette comoda, dal disegno personalizzato o sarà preferibile optare per il parquet o addiritura per un grès tipo pietra o cemento?

Ciò dipende dalla posizione, dalla cultura, dalle tradizioni e dai desideri dell’operatore.

Non dimenticate che ciò che è bello oggi deve essere bello anche domani. La bellezza risiede nel’armonia delle forme, nei volumi ben dislocati, nella sobrietà, nella giusta misura di audacia e nel pepe che non deve mancare.
La bellezza è semplicità, classe e benessere e coinvolge l’anima e tutti i sensi.
La bellezza apporta anche un successo di tipo economico e aumenta il vostro prestigio.
L’ospite del vostro hotel merita tutto questo, fattelo sentire come un re.