Skip to main content

Arredamento di albergo e ristorante in montagna Lac Retaud (altitudine 1685 metri) Cantone Vaud– un autentico gioiello nelle Alpi vodesi in Svizzera. Il Lago alpino riflette l’azzurro cielo di montagna con gli abeti scuri sulle sponde. Si ammira la vetta del ghiacciao dei Diablerets (3000 metri)

La montagna è una cosa ben diversa dal mare, dalla città e della campagna! Ai piedi di un massiccio, si può godere della vista mozzafiato di un panorama unico e idilliaco. Qui i luoghi, le temperature, le attività sono diversi. Nell’ambito dell’arredamento di un ristorante di montagna oppure del mobilio per albergo di montagna, la priorità è quella di apportare confort utilizzando legno, pietra e tessuti caldi. Occorre creare un ambiente amichevole, denso di dinamismo e dai colori accurati alle pareti. Il concetto di un albergo di montagna, i mobili di un ristorante di montagna hanno bisogno di un design chic e accogliente, non privo tuttavia di qualche accenno di contemporaneità. È necessario che ogni elemento utilizzato denoti conforto e calore. Dobbiamo riuscire a ottenere un buon equilibrio tra la tradizione e la vena moderna. Elegante certo ma senza sfarzi e soprattutto mai troppo “montanaro”. I colori, gli arredi, i materiali diventano protagonisti.
Le pareti sono state rivestite con un pregiato tessuto tweed direttamente sul posto da esperti maestri tappezzieri.
Dal pavimento al soffitto, senza tralasciare le pareti, tutto deve parlare di calore e riscaldare la vostra anima. Le sedute sono dotate di un ampio sedile, le panche sono lì ad accogliervi comodamente con i loro tessuti molto morbidi al tatto, che le vostre dita possono accarezzare. Ovunque dove arrivano i vostri occhi, una combinazione di legno, dal look “invecchiato” con pizzichi di pietre qua e là vi appagherà la vista.
In inverno l’unica via di comunicazone è spesso ricoperta di un fitto manto di neve e la circolazione per i mezzi è impossibile.

Arrivare in cantiere con la motoslitta è veramente un’iniezione di adrenalina, Non si scorda più. Piccola follia, libertà, passione, creatività.